Year in review by Google

Come da tradizione dal 2010 Google ogni anni rilascio un brevissimo video della durata di 2 minuti e mezzo, un semplice ma efficace montaggio che in pochi secondi prende in rassegna gli eventi più importanti dell'anno corrente. Guardatelo. Merita! Never stop searching! P.S. Se siete interessati al nome della canzone: Kodaline - All I want

Mi consigli la prima asg?

Reietti Softair Team Cari lettori, questa è una piccola lista di domande che in molti mi pongono quando si avvicinano al mondo del softair per la prima volta. Ma non è proprio facile come sembra dare una risposta. Ed ora andreamo a vedere il perchè! Ci sono alcune domande di rito per capire cosa uno ha in testa prima di sparare nomi a raffica. Tipo: Hai già provato in qualche club? Quanto vuoi spendere per la sola asg? C'è un modello in particolare che ti piace o uno che non vuoi proprio? Dove giochi? Urbano, boschivo o montagna impegnativa? Batteria? Normale o li-po? Con queste domande si riesci a capire più o meno qual'è la linea di pensiero e si può cominciare a far vedere qualcosa di più concreto e che solitamente viene apprezzato da chi ne fa richiesta. Ora vediamo di comprendere le domande: Hai già provato in qualche club? La domanda è lecita perchè se non hai mai provato a giocare ci sono alcuni lati del softair che ti sono oscuri, non tanto il come si gioca o come funziona, ma proprio la praticità della replica durante l'uso. A molti piacciono i fucili da sniper: Barrett ecc, ma

Continua a leggere >>>

Freaks!: parliamone

Freaks! webseries all'italiana comparsa su YouTube un mesetto fa. Prima di scrivere questo post e dare qualche giudizio ho ritenuto opportuno aspettare e guardare qualche episodio in più, oltre che al pilot. Al momento siamo alla quarta puntata e penso di essermi fatto un idea chiara di questa serie. Ma prima di tutto vorrei sottolineare il fatto che mi ritengo di parte, io sono un gran appassionato di sci-fi e questa serie trae le sue basi proprio da due serie che ho particolarmente apprezzato: Heroes e Misfits ( la terza stagione dovrebbe arrivare per autunno di quest'anno ). Detto questo non posso che non apprezzare questa webseries. Personalmente la ho apprezzata molto, diciamo che oltre al classico tema in stile Heroes e Misfits troviamo idee originali che caratterizzano la serie e le danno un'identità. Quindi non stiamo parlando di una copia o una parodia di queste due serie. Oltre a questo è d'obbligo menzionare il fatto che l'intera produzione è in mano a giovani ragazzi che non lavorano per una casa produttrice e per tanto non sono retribuiti, l'intero progetto si basa sulla volontà e lo spirito di realizzare la prima webseries italiana. Ed i risultati si vedono, Freaks! è praticamente sempre

Continua a leggere >>>

Be the weapon!

Ed eccolo nelle mie mani, finalmente. Fortunatamente mi sono beccato l'ultima copia disponibile al GameStop di Padova. 😀 Impressioni a caldo? Bhe non troppo buone. 😀 Non fraintendetemi, del buono c'è! Però dico, senza tanti peli sulla lingua, che la modalità multiplayer è un calvario. Intanto son saltati fuori dei bug di gioventù, ad esempio nel mio caso saltava sempre fuori il messaggio "Serial number già in uso", non è molto simpatico. 😀 Tuttavia c'è un piccolo workaround, inserite il seriale nella modalità multiplayer, poi andate nella modalità single player ed infine tornare nuovamente nel multiplayer. Con la modalità single non mi sono ancora avventurato più di tanto, ho fatto la prima missione velocemente. Quello che a me interessava era ovviamente la parti multiplayer, ed ho avuto sorprese non troppo belle. Praticamente al momento è ingiocabile. 😀 Per dei motivi assolutamente idioti! Prima di tutto non si riesce a trovare un cavolo di server libero ( che non abbia più di 1000 di ping ), e quando se ne trova uno si rimane letteralmente bloccati nella lobby in attesa, per tempi epocali, un'era glaciale in confronto è più veloce. In secondo luogo si verificano continue disconnessioni da parte del server

Continua a leggere >>>

Stargate e Stargate Universe

Oggi si parla di Stargate, solo ed esclusivamente di Stargate. No sciocchini! Non mi sto riferendo a quell'insulso programma televisivo condotto da Roberto Giacobbo, sto parlando del film e della serie televisiva Stargate. Io sono un super appassionato di serie sci-fi ( science-fiction: modo "figo" per dire fantascienza ) e sono cresciuto proprio a ridosso della programmazione di Stargate. Come tutte le grandi scoperte il mio interesse per questa serie nasce per caso. Un giorno, nel lontano anno 2000 mi misi davanti alla TV su Fox vidi la mia prima puntata di Stargate SG-1. Si trattava di una puntata della prima stagione. Da allora fu amore!!! Il franchise Stargate è sicuramente la serie televisiva che più mi ha affascinato e che potrei guardare e riguardare all'infinito. Il tutto nasce dalle brillanti menti di Dean Devlin e Roland Emmerich che, nel 1994, portano sul grande schermo il film "Stargate", una pietra miliare per quanto riguarda i film di fantascienza. Ovviamente me ne innamorai, era perfetto, sotto ogni aspetto. La trama era brillante ed innovativa ed il cast si era sposato benissimo con la personalità dei personaggi principali. In poche parole non potete dichiararvi fan del cinema fantascientifico se non avete visto

Continua a leggere >>>

Apple, MacBook Pro e considerazioni varie

Probabilmente avrete saputo della presentazione dei nuovi MacBook Pro da parte di Apple. Ieri stavo appunto riflettendo su questo, per me un MacBook è come un qualcosa di mistico, o per meglio dire, un qualcosa che c'è ma mai potrai avere. Io non faccio parte di quella cerchia definita "bimbi minkia che succhierebbero cazzi per difendere/appoggiare mamma Apple" ma non sono neanche l'esatto opposto. Diciamo che sono un osservatore esterno che esprime le proprie opinioni senza badare a nessuno. 😀 Vorrei cominciare con l'esprimere i giudizi positivi ( sembra strano eppure con 1750€ vi portate anche a casa qualcosa di buono ). In quest'ultimo periodo ho avuto modo di toccare e usare vari Mac ed ovviamente la prima cosa che salta subito all'occhio ( anzi al tatto ) è la solidità del chasis. Una scossa così resistente, come quella del MacBook Pro ( come anche quella del fratellino minore in policarbonato bianco ) non la troverete su nessun altro prodotto. E' straordinaria la sensazione che da al tatto un MacBook, trasmette subito solidità e resistenza. Niente giochi, niente scricchiolii ( roba tipica dei prodotti Acer 😀 ). Questo grazie alla scocca interamente in alluminio, ma ad ogni modo la stessa

Continua a leggere >>>

Buon Pi-Day a tutti

Oggi 14 marzo, gli appassionati, festeggiano la ricorrenza del Pi Greco. Separando opportunamente le prime 3 cifre si ottiene 3 e 14, che stanno ad indicare rispettivamente il mese e il giorno. Ma se siete dei veri fan, saprete già che il Pi-Day si festeggia alle 1.59 di pomeriggio in modo da approssimare il valore del Pi a 6 cifre.  Questa occorrenza si festeggia ogni anno e più smaliziati per questa occasione sfoggiano le proprie t-shirt con impresso il simbolo del Pi. A questo indirizzo potrete trovare informazioni e lo shop per l'acquisto di gadget e t-shirt, in modo da festeggiare questa ricorrenza opportunamente il prossimo anno. 🙂 Buon Pi-Day a tutti. 😉

Avatar, WoW

Avatar arriva in Italia il 15 gennaio, mentre nel resto del mondo il nuovo successo di James Cameron è stato proiettato sui grandi schermi durante le vacanze natalizie. Io sono andato a guardarlo proprio venerdì 15. Inizialmente il mio interesse per questo film era più per la tecnologia di proiezione 3D che per il film stesso. Ma ragazzi... ho dovuto ricredermi ben presto. Il film è strabiliante, sia dal punto di vista della trama sia dal punto di vista degli effetti speciali che vengono amplificati notevolmente con l'aggiunta della percezione della terza dimensione. Questa è la scheda di Avatar su IMDB. Se siete interessati a questo film, spendete quei 10€ e andate a guardarlo al cinema perchè non si può nemmeno paragonare la versione del cinema con quella home DVD o uno scadente telesync. 😉

Leggi manga in quantità industriale?

Se anche tu come me leggi manga a quantità industriale e metà dello stipendio lo finisci comprando decine di volumi? Troverai sicuramente d'aiuto questa tessera GRATUITA che vi permetterà di avere sconti sui tuoi manga preferiti! Che vantaggi dà la Star Community Card? Puoi richiedere la card a partire da ottobre 2009 semplicemente accedendo al tuo profilo su nanoda.com e puoi: Accumulare punti validi per ottenere sconti sull'acquisto del materiale STAR COMICS presso le fumetterie Sconti per l'ingresso nelle più importanti fiere del fumetto presenti in Italia Sconti all'ingresso di parchi tematici ( Aquafan e Mirabilandia ) Partecipazione ad iniziative riservate esclusivamente ai possessori della card ...e moltissime altre sorprese che aggiungeremo nel tempo! Come faccio ad ottenere la Star Community Card? E' semplicissimo! Se sei già un utente di nanoda, aspetta Ottobre 2009 e poi richiedila gratuitamente tramite il tuo profilo Se non sei già dei nostri, registati alla community di www.nanoda.com

Site Footer