ACR: Audio Call Recorder

Un utente di XDA ha realizzato questo software, che finalmente, potrà andare a sostituire AudioNotes software a pagamento della russa VITO. ACR è un programma minimale nel suo stile, ma svolge molto bene il suo lavoro, ossia quello di registrare le chiamate in arrivo e in uscita. Il download di quest'applicazione è disponibile in questo thread di XDAForum. Una volta scaricato il file .cab sarà necessario copiarlo nel dispositivo ed eseguirlo. ACR potrà essere installato tranquillamente sulla memoria interna o nella microSD. Una volta installato potrete notare l'interfaccia molto spartana che consente di scegliere la cartella in cui le conversazioni verranno salvate e se attivare o meno la funzionalità di recording. Nella tab "Recording" invece, l'utente può impostare la qualità audio di registrazione. PCM, ossia audio non compresso e non consigliato in quanto il file audio finale risulterà parecchio pesante in termini di MB. I file audio delle registrazioni verranno automaticamente rinominati seguendo questo schema: out_, se la chiamata e in uscita e in_ in caso di chiamata in arrivo. In sostanza un'ottima utility. Provatela 😉

Continua a leggere >>>

Qualche tweaks interessante per Pro2

Vediamo qualche interessante tweaks: 1. Disattivare menù Manila e ripristinare quello classico di Windows Mobile Modificate la chiave: [crayon-5da7ea8be1948050860875/] [crayon-5da7ea8be194e751022322/] 2. Rimuovere il lock ai primi 4 shortcuts nel menù Manila Modificate le seguenti chiavi: [crayon-5da7ea8be1950621741187/] settando a 0 la chiave IsReadOnly. 3. Advanced Configuration Tool per avere una vasta scelta di tweaks Scaricabile a quest'indirizzo. 4. Inserire il punto di domanda ( ? ) nel layout della tastiera fisica qwerty Questa a mio parere è una grave mancanza, in quanto ogni volta che bisogna inserire ? si deve aprire il menù di tutti i simboli e trovare il simbolo "?". Scaricate questo file e copiatelo nella cartella Windows. Ora modificate la chiave presente in questa cartella: [crayon-5da7ea8be1953671737833/] sostituendo la stringa presente con : eT9.Rhodium.0410.kmap_new.txt ( valore di default: eT9.Rhodium.0410.kmap.txt ) Ora premendo FN+D ( D come Domanda ) vi comparirà il simbolo ?. Mentre premendo FN+T ( T come Tab ) vi comparirà il carattere di tabulazione che occuperà 4 spazi. 5. Installare la radio FM La radio nel Pro2 non è presenta nativamente, ma basterà installare questo cab per poterla usufruire. Il cab va installato nella memoria interna del telefono e non nella SD Card. L'ascolto della radio

Continua a leggere >>>

HTC Touch Pro2: il TouchFlo3D non parte all'avvio di Windows Mobile

Qualche settimana ho notato questo problema, Manila non si avvia correttamente ed è necessario un ulteriore reboot per far si che si avvii. Ora, in questo thred di XDA, ho visto che il problema è comune anche ad altre persone. Mi sono quindi messo ad indagare e penso di aver scoperto la soluzione: clearTemp. Questo programma, utilizzato per ripulire il terminale dalle cache di alcuni programma, installa uno shortcut sotto la cartella Esecuzione Automatica. Questo shortcut, come tutti gli elementi presenti nella cartella, vengono richiamati all'avvio di Windows Mobile. Eliminando lo shotcurt "incriminato" ( cleartemp startup.lnk ) il TouchFlo3D tornerà funzionante e si avvierà all'avvio di Windows. Un'altra soluzione è copiare uno shortcut del file manila.exe, presente nella cartella Windows, nella cartella Esecuzione Automatica. Tuttavia credo di aver individuato il problema, se così non fosse aggiornerò questo post.

Continua a leggere >>>

Twikini: una soluzione Twitter Mobile

Twitter è una soluzione di microblogging che offre agli utenti iscritti la possibilità di inserire i cosiddetti "tweets", ossia brevi messaggi di non più di 140 caratteri, che indicano il nostro stato, cosa stiamo facendo e altre mille mila cose, usate un po' di fantasia. 😀 Diciamoci però la verità, la maggior parte delle cose interessanti accadono quando si è "fuori" e non si ha un computer a portata di mano. Come si procede dunque in queste occasioni: la soluzione è davvero semplice, ci pensa un client di Twitter Mobile. Un client installabile sui nostri telefoni che ci permette sempre, in qualunque posto ci troviamo ( ovviamente ci deve essere almeno una copertura GPRS ), di rimanere in contatto con il mondo Twitter. Questi client sono disponibili praticamente per tutte le piattaforme: iPhone, Nokia, Blackberry, Sony-Ericsson, Windows Mobile, ecc. Per terminali Windows Mobile Standard e Professional c'è una grande scelta su cui spaziare, esistono infatti moltissimi client, per citarne alcuni: Tiny Twitter, PocketTwit, ceTwit e Twobile. Oggi però vi voglio presentare Twikini. La prima cosa da sapere su Twikini è che non è un software gratuito, ma a pagamento, non linciatemi vi prego =). Anche se il software è a

Continua a leggere >>>

Marketplace disponibile per il 27 luglio, ma solo per gli sviluppatori

27 luglio, questa è la data scelta da Microsoft per aprire ufficialmente il servizio Windows Marketplace per dispositivi Windows Mobile. Questa data però riguarda solo gli sviluppatori di 29 paesi, questi potranno caricare i loro programmi in modo tale che all'apertura ufficiale del "Microsoft Store", prevista per l'autunno di quest'anno assieme al rilascio di WM 6.5, sarà già disponibile una vasta scelta di prodotti. Microsoft non si limita a questa notizia, ma assicura che Marketplace sarà disponibile anche per Windows Mobile 6.0 e 6.1 e non solo per l'ultimo nato 6.5. Inoltre Microsoft ha intenzione di lanciare dei concorsi per gli sviluppatori, tuttavia i dettagli non sono al momenti disponibili e saranno annunciati con il lancio di Marketplace il 27 luglio.

Continua a leggere >>>

HTC Touch Pro2 Vs Nokia N97

Se siete interessati a questi due prodotti, entrambi ottimi, vi cosniglio di dare un occhio a questo video. 🙂 La comparazione è stata realizzata da TeknoReview. Vi congislio di guardalo in HD 😉 Il risultato della comparazione è a favore del terminale di casa HTC, però bisogna sottolineare che Nokia si è immessa recentemente nel mercato dei telefoni touchscreen, mentre HTC fa tesoro di anni e anni d'esperienza in questo settore. Ad ogni modo mi sento di dire che il Nokia N97 non è per niente un terminale touch mancato, ha delle ottime caratteristiche e scommetto che gli appassionati Nokia ne apprezzeranno sicuramente l'utilizzo.

Continua a leggere >>>

Midomi sarà presente come OEM nei prossimi smartphone Samsung

Lo ho scoperto per caso, ieri stavo esaminando l'emulatore del nuovo Samsung Omnia 2 ( che trovate a questo indirizzo ) e ho trovato fra l'elenco dei programmi la voce "Midomi". Sono quindi subito andato ad indagare. Con una mossa a sorpresa Samsung raggiunge un accordo con MELODIS Corporation con il quale Samsung garantirà la presenza del noto software di riconoscimento musicale, Midomi, sui propri smartphone Windows Mobile. Il programma è molto simile a MusicID, di cui ho parlato in questo post, però Midomi si basa su una nuova tecnologia, conosciuta con il nome di "Sound2Sound Search Science technology", molto più innovativa di quella utilizzata da MusicID, e garantisce risultati più accurati con un minor tempo di ascolto. Tramite Sound2Sound sarà possibile determinale il nome della canzone e dell'artista avvicinando il microfono del telefono ad uno speaker ( come MusicID ), o addirittura cantandola o solamente fischiettandone il motivo. Attualmente Midomi è disponibile solo per iPhone e per alcuni telefoni Nokia e Samsung. Potete consultare l'elenco nel blog ufficiale di Midomi. Speriamo che a breve questo software possa essere disponibile anche per tutti gli altri terminali Windows Mobile.

Continua a leggere >>>

Sincroniziamo il nostro terminale WM con i server Microsoft

Questo servizio, chiamato MyPhone, è stato realizzato da Microsoft per il futuro sistema operativo mobile: Windows Mobile 6.5. Comunque è utilizzabile anche ora, anche se nello stato di beta. Il servizio è molto simile a MobileMe, offerto da Apple, ed ha il compito di sincronizzare i contatti, SMS, attività, calendario, foto, musica e documenti su uno spazio riservato sui server Microsoft. Per accedere a quest'area personale sarà necessario usufruire del Windows Live ID, utilizzato per esempio per loggare su Windows Live Messenger e molti altri servizi Microsoft. Per cominciare ad usufruire di questo servizio sarà necessario scaricare, tramite il terminale Windows Mobile ( Standard o Professional ), il software MyPhone messo a disposizione gratuitamente da Microsoft. Una volta installato e configurato con il vostro Live ID potrete subito cominciare ad uploadare i contenuti del vostro telefono sul vostro account MyPhone. Attualmente Microsoft concede uno spazio massimo di 200MB per la sincronizzazione dei dati, anche se però, a lungo andare, questo spazio si esaurirà facilmente, soprattutto nel caso di upload di file musicali o immagini. A tal proposito mi sorge una domanda. Visto che l'eliminazione di un contenuto dal nostro account MyPhone comporterà l'eliminazione di quest'ultimo sul nostro terminale alla successiva

Continua a leggere >>>

ShapeWriter un'alternativa a Swype

Pochi istanti fa, in questo post, ho parlato di Swype, un nuovo ed innovativo sistema per l'immissione del testo. Nell'attesa del rilascio ufficiale possiamo contare su ShapeWriter, un software molto simile a Swype, disponibile per molteplici piattaforme: Tablet PC, Windows Mobile, Android e iPhone. ShapreWriter può essere utilizzato come una normalissima qwerty, premendo con lo stilo o con le dita su una lettera qualsiasi o tracciando un "path" tra le varie lettere, proprio come Swype. Il software ovviamente non è freeware bensì ha un costo di circa 20$. Questo è il sito ufficiale del prodotto. Io lo ho testato sul mio Pro2 con risoluzione WVGA e personalmente preferisco attendere l'arrivo di Swype. Per il breve periodo in cui ho utilizzo ShareWriter non ho avuto buone impressioni. Il funzionamento come qwerty keyboard è buono, però non si può dire altrettanto del sistema di riconoscimento a tratti, sembra piuttosto scattoso ed impreciso ma soprattutto richiede l'uso del pennino. In poche parole, 50 parole ( scusate la ripetizione ) ce le sognamo in un minuto, forse in un'ora, sempre se il sistema di correzione non ci dia troppi problemi.

Continua a leggere >>>

Swype: diciamo addio al T9

Swype sarà il T9 del futuro, ci fornirà una nuova concezione di input texting nei dispositivi basati su tecnologia touch screen. La forza di questo software è data da due motivi. Il primo è la facilità ( e originalità ) d'inserimento delle lettere, l'utente non dovrà far altro che collegare con delle linee spezzate, o più in generale con qualsiasi forma, le lettere che compongono la parola che si desidera scrivere, il software analizzerà i segmenti e li assocerà alle lettere volute. Il secondo punto di forza è la potenza dell'algoritmo "predittivo" su cui si basa il programma, grazie a questo non sarà necessario collegare esattamente tutte le lettere della parola. Oltre a questo c'è da sottolineare che il software impara, sembra dare priorità alle parole che vengono scritte maggiormente e nel caso in cui una parola non sia presente nel vocabolario interno quest'ultima viene subito aggiunta e sarà da subito disponibile. Il software sfortunatamente è ancora in via di sviluppo, e ha mostrato le sue potenzialità solo ad alcune convention, come il TechCrunch di San Francisco, tuttavia proprio da queste presentazioni si deduce che il software sia maturo e pronto per la distribuzione. Non si capisce il comportamento della

Continua a leggere >>>

Site Footer