Le mie iscrizioni su YouTube come feed RSS

Non tutti sanno che tutte le proprie iscrizioni ai vari canali su YouTube possono essere fruite sotto forma di feed RSS. Per fare questo è necessario che l'intero elenco delle nostre iscrizioni sia pubblico. Basta andare "Impostazioni YouTube" -> Privacy e togliere la spunta da "Mantieni private tutte le mie iscrizioni". Ora ci basterà importare questo feed all'interno del nostro aggregatore: [crayon-5d8018963b0d2133713159/] Sostituendo <username> con il nome dell'account. Questo vale per i vecchi account YouTube. Se avete già fatto l'abbinamento dell'account YouTube con quello di Google+ dovrete andare dalla pagina YouTube su "Il mio canale". L'URL di questa pagina sarà qualcosa di questo tipo: [crayon-5d8018963b0d9604749869/] Copiate la stringa, che nell'esempio qua sopra è raffigurata da <id> e sostituitela in <username>. 😉

Continua a leggere >>>

Dirpy, un servizio carino per scaricare audio/video dal tubo

Ormai servizi di questo tipo spuntano come funghi. Dirpy però si distingue per la sua completezza. Dirpy ci permette di scaricare i video, anche ad alta definizione, o solamente l'audio ( anche questo ad alta definizione se presente ) di un video hostato su Youtube. Possiamo addirittura estrapolare uno spezzone di traccia audio, particolarmente utile nel caso si voglia isolare solo la traccia musicale dal resto. Provatelo 😉 P.S. Sì lo so è un post breve-breve-breve ma in questo periodo sono veramente "cotto". =(

Continua a leggere >>>

YouTube e HTML5

Questo post ero sicuro di averlo già scritto in passato, però non era così. 😀 Con l'introduzione al supporto HTML5 da parte dei maggiori browser ( Chrome, Opera, Firefox, ... ), YouTube ha iniziato a convertire i video hostati con codec WebM. Soluzione interessante, anche se ancora in modalità beta. Godetevela. 😉

Continua a leggere >>>

VidToMP3: estrarre facilmente la traccia audio dai video di YouTube

Qualche tempo fa scrissi questo post su come fare per estrarre la traccia audio da un video di YouTube tramite ffmpeg, oggi invece vi voglio riproporre la medesima soluzione, ma nettamente più semplice e veloce. Il suo nome è VidToMp3. Questo servizio web ci permette di scaricare, gratuitamente e senza bisogno di registrazioni, la traccia audio di un qualsiasi video YouTube. VitToMp3 non si limita solo a YouTube, ma lavora anche con altri servizi di video sharing, come: MegaVideo, DailyMotion, Veoh, MySpace, Google Video, Break, iFilm, MetaCafe, ecc. Per estrarre la traccia audio dal video basterà solamente inserire l'url del video desiderato, al resto ci pensa VidToMp3 😀 Ecco il sito del servizio.

Continua a leggere >>>

YouTube raddoppia

Da qualche giorno a questa parte YouTube ha raddoppiato il limite di upload per un singolo video, portandosi a ben 2GB. Con questo nuovo limite YouTube vuole assicurarsi una maggiore qualità dei contenuti inserite. Pensate che i videoblog fatti da noi hanno una risoluzione di 1280x720 px con 30 frame secondo ed in totale occupano circa 400-500MB, e tutto sommato hanno una buona qualità. Ora pensate quello che potreste fare con ben 2GB a disposizione. 🙂 Questa nuova caratteristica però potrebbe essere vista come un'arma a doppio taglio: da una parte abbiamo una maggior qualità sui contenuti inseriti, ma dall'altra abbiamo un pieno disagio da parte degli utenti nell'uploudare ben 2GB, un'operazione di upload così massiccia potrebbe costare benissimo 5-6 ore per una normale linea ADSL. YouTube ha pensato "bene" di mantenere il limite massimo sulla durata dei video di 10 minuti. Ecco qui un esempio.

Continua a leggere >>>

Scarichiamo i video di YouTube in HD

Esistono molti modi per scaricare i video di YouTube, alcuni utilizzano un software adeguato altri invece dei servizi web. Nell'articolo di oggi utilizzeremo un servizio web chiamato KeepHD. KeepHD ci fornirà i video di YouTube ad alta defizionione, cioè 720p. Inoltre ci permetterà di scaricare la versione in FLV, 3GP o MP4, nel caso in cui non volessimo ottenere un file video di dimensioni troppo grandi. Questa soluzione è l'ideale per dispositivi mobile o per computer datati che non riescono a riprodurre in modo ottimale i filmati ad alta definizione. L'utilizzo di KeepHD è veramente intuitivo e banale. Andiamo prima di tutto all'indirizzo http://keephd.com. Successivamente inseriamo nella casella di testo il link del video da scaricare. Nel mio caso ho inserito il link del nostro ultimo videoBlog, disponibile in alta definizione. A questo punto decidiamo il formato che vogliamo scaricare, premiamo con il tasto destro del mouse sul link e scegliamo "Salva oggetto collegato". Et Voilà il download partirà, quando ho effettuato io il test il download era di circa 450 KB/s, mica male 😉

Continua a leggere >>>

Site Footer