Listare tutte le stampanti in Windows

Non so se vi sia mai capitato ma in certi casi Windows accoppia più stampanti sotto un'unica voce. Questo è particolarmente seccante nel caso in cui si voglia eliminare una o più stampanti senza dover eliminarle tutte. Esiste una semplice all'inconveniente: basta listare tutte le stampanti installate sulla macchina. Per fare questo utilizziamo il comando Windows Shell e il relativo CLSID (Windows Class Identifiers). Windows tratta certe cartelle in maniera privilegiata, assegnandoli un particolare ID. Per accedere alla cartella che racchiude tutte le stampanti installate basta dare uno dei seguenti comandi da esegui (Win+R) o da "Cerca programmi e file" nel menù start. [crayon-5d85b856ec5d7109689164/] [crayon-5d85b856ec5e1119492233/] Il secondo è ovviamente più facile da memorizzare. 😀 Entrambi dovrebbero funzionare senza problemi da Windows Vista in poi.   Potete trovare un elenco di altri CLSID a questo indirizzo. 😉  

Continua a leggere >>>

Attendere la connettività di rete prima di effettuare il mount delle share di rete in Windows

Nei PC che effettuano un boot particolarmente veloce (PC performanti con SSD) può capitare che Windows tenti di connettere le unità di rete prima di aver inizializzato lo stack di rete. Questo comporta l'impossibilità nell'effettuare correttamente il mount. Windows notifica questo comportamento al login mostrando nell'area di notifica un errore nel mount delle unità di rete all'avvio. Le share saranno quindi inaccessibili fintanto che l'utente non forzerà la riconnessione, ad esempio tramite Windows Explorer. Un semplice workaround a tale problema è obbligare Windows ad attendere l'inizializzazione della rete prima di effettuare il login. Questo può essere effettuato modificato una regola nell'editor dei criteri locali di Windows. Ovviamente la stessa operazione può essere effettuata su un controller di dominio per imporre a tutti i client il criterio in questione. Avviamo l'editor dei criteri di gruppo con Win+R -> gpedid.msc (questa funzionalità non è disponibile nelle versioni Home/Core di Windows). Ora andiamo in Configurazione computer -> Modelli amministrativi -> Sistema -> Accesso -> Attendi sempre la disponibilità rete all'avvio e all'accesso. Attiviamo questa regola. Per i PC in lingue inglese il percorso è il seguente: Computer Configuration > Administrative Templates > System > Logon > Always wait for the network at computer startup

Continua a leggere >>>

Disattivare notifica aggiornamento a Windows 8.1 in Windows 8

Da quando è stato rilasciato Windows 8.1 tutti gli utilizzatori di Windows 8 riceveranno, di tanto in tanto, all'avvio del PC una notifica che li intima ad effettuare l'aggiornamento. Ma dato che io non sono un grandissimo fan degli update, soprattutto quando si tratta di major update così sostanziosi, ho deciso di disattivare tale notifica.   Per farlo basta editare una chiave nel registro di Windows, niente di complicato. Basta aprire il registro (Win + R -> regedit) e andare al path: [crayon-5d85b856ecafd343974086/] e portare il valore della chiave UpgradeAvailable da 1 a 0.   Ecco fatto, niente più fastidiosa notifica. Ora quando avrete un po' di tempo e voglia di fare potrete effettuare l'aggiornamento a 8.1 nel modo giusto: formattone  e reinstall. =)

Continua a leggere >>>

Disattivare la tastiera virtuale in Windows 8/8.1

In Windows 8 e 8.1 è sempre disponibile l'utilizzo della tastiera virtuale a scomparsa. E' decisamente utili su tablet ma su portatili (tradizionali) e fisso la sua presenza è decisamente ridicola. Per disattivarla basta andare nei servizi di Windows (Win + R -> services.msc) e disabilitare il servizio "Servizio tastiera virtuale e pannello per la grafia".   Se avete l'iconcina della tastiera nella tray icon di Windows basterà premerci sopra il tasto destro del mouse, selezionare "Barra degli strumenti" e togliere la spunta da "Tastiera virtuale". Ecco fatto. 😉

Continua a leggere >>>

Font sfocati dopo l'aggiornamento a Windows 8.1

Ieri ho effettuato l'aggiornamento a Windows 8.1 di un PC e al successivo riavvio ho notato che i font  di alcune applicazioni erano decisamente sfocati. Come se il monitor non fosse regolato alla risoluzione nativa. Per risolvere questo problema basta effettuare questi passaggi: Click destro sul desktop e selezionare "Risoluzione dello schermo" Premere su "Ingrandisci o riduci dimensioni di testo e altri elementi" Si apriranno le impostazioni relative allo schermo, qui basterà mettere la spunta sulla voce "Consenti di scegliere il livello di ridimensionamento per tutti gli schermi" Dare applica e disconnettersi o in alternativa riavviare il PC Ora il testo verrà visualizzato in modo corretto. 😉  

Continua a leggere >>>

Site Footer