In questi giorni sto facendo prove su prove con i centralini, come già detto in questo mio precedente post. Per caso mi sono ritrovato per le mani uno dei primi Telecom Aladino Voip. Capitato giusto a pennello dato che stavo cercando, invano, di registrare la porta FON1 del FritzBox con il centralino. Peccato che con l'ultimo firmware questo non si possa più fare ( almeno sembrerebbe dato che il menù di registrazione è sparito ). Ad ogni modo ho voluto approfittare della presenza dell'Aladino per ovviare all'inghippo.

Questo telefono è fornito da Telecom in dotazione con il suo router e sfortunatamente è impostato per funzionare in maniera plug&play solo con questo. Ma niente paura, basta cambiare qualche parametro di configurazione e sarà possibile collegarlo a qualsiasi servizio Voip, anche ad un vostro centralino interno.

Collegate la base del telefono alla vostra rete e cambiare l'indirizzo del vostro PC impostandolo nella sottorete 192.168.1.x ( ad esclusione del 192.168.1.2 che sarà proprio il telefono ). Ora staccate la spina di alimentazione del cordless, tenete premuto il tasto di ricerca che si trova a metà della basetta e tenendo premuto riattaccate l'alimentazione. Una spia luminosa dovrebbe diventare gialla dopo un po'. A questo punto basterà entrare nella pagina di amministrazione web del telefono situata all'indirizzo http://192.168.1.2/index.html. Per questa volta dovrete usare IE, ma siete scusati dato che con gli altri browser ci sono problemi di rendering della pagina. :D

Usate admin sia come username che come password per potervi loggare. ;) Per semplicità vi allego alcuni screenshot con le configurazioni che uso io.

Nel menù SIP configuration impostare i parametri SIP per poter registrare il terminale al centralino. Come numero delle linea inserite un numero fittizio, io ho impostato lo stesso dell'estensione del telefono. Appena sotto inserite l'indirizzo del vostro centralino e la porta 5060 ( quella di default ). In authentication name inserite il valore con il quale volete far autentificare il telefono al centralino, e relativa password. Date apply.

In network configuration impostare i parametri di rete del telefono, questo vi eviterà di cambiare ogni volta l'indirizzo IP della scheda del PC per poter accedere al pannello di amministrazione. Riempite i campi inserendo i parametri della vostra rete e l'indirizzo che volete affibbiare all'Aladino. Alla fine togliete la spunta da Enable DHCP. Date apply.

In TR-69 configuration togliete tutto e impostate 0 nell'ultima casella. Date apply.

Infine andiamo in optional services e mettiamo la spunta a enable webconfigapp. Diamo per l'ultima volta apply.

Abbiamo finito. Andiamo in Save and Reboot per salvare le impostazioni. Dopo qualche secondi vi verrà chiesto di riavviare, a questo punto togliete l'alimentazione e rimettetela. Alla successiva riaccensione il dispositivo dovrebbe registrarsi sul vostro centralino e tutti i parametri sono stati inseriti correttamente.

Avendo modificato l'indirizzo IP del telefono potete raggiungerlo direttamente scrivendo http://IP-IMPOSTATO/index.html.

Buon VoIP a tutti. ;)

  • http://www.coim-eu.it Enrico

    Il problema è che la pagina http://192.168 ecc. NON si apre più
    Se avete qualche soluzione Vi ringrazio
    Slt
    Enrico

  • http://www.badalis.it Andrea Giacomin

    @Enrico
    Hai tenuto premuto il tasto di ricerca base prima di attaccare la corrente? L'IP in questo stato ( indicato dai led gialli ) è 192.168.1.2. Anche io ho avuto delle difficoltà a loggarmi, ma la colpa era del browser. Bastava premere i link sul menù laterale finchè non comparivano le impostazioni relative.

    Spiegami bene com'è la tua situazione.

    Ciao ;)

    • http://www.coim-eu.it Enrico

      Credo non ci siano speranze . chiamando il browser 192 ecc. la risposta è Impossibile aprire la pag. web-
      Con l'altro modello Aladino 2 ( la base ha le luci blu) è ancora peggio. Credo proprio che finiranno in pattumiera-
      Ciao

      • http://www.badalis.it Andrea Giacomin

        Hai collegato il telefono direttamente al PC, cambiato l'IP del PC su 192.168.1.5 (ad esempio) e sei entrato nella modalità "manutezione" (staccare la corrente, tener premuto il tasto di ricerca base e riattaccare la corrente) del telefono?

        Magari prova ad utilizzare qualche software di ricerca come look@lan, che magari il telefono non abbia un IP diverso. Anche se mi sembra strano, dato che nella modalità di manutenzione hanno tutti IP 192.168.1.2.

  • roberto

    Salve sono nuovo,ho seguito la guida passo passo ma con Fastweb non va, sapete dirmi se per fast devo cambiare qualcosa, il router è il fast modem pirelli, quello nero della fastweb per intenderci. Grazie a tutti

  • http://www.badalis.it Andrea Giacomin

    @roberto
    La guida è indipendente dal router che si ha a disposizione. L'unica cosa che bisogna fare è inserire i parametri corretti. Riesci ad entrare nella pagina di amministrazione del telefono. Che SIP server stai usando?
    Converrai con me che "non va" è davvero poco indicativo per cercare di capire dove sta l'errore.

  • roberto

    allora Andrea io sono entrato nella pagina dei amministrazione del telefono ed ho effettuato la configurazione come sopra, ho inserito nello spazio line phon nunber il mio numero di telefono compreso di prefisso, nel Ip andress 192.168.1.2 nel default gatwey 192.168.1.1 per il resto tutto come la guida. Mi è arrivato il messaggio da lice che è stato associato il mio numero al telefono, quindi fin qui tutto ok. Per le porte del moden sono dovuto andare nel sito dio fastweb e nella mia pagina di configurazione ho aperto una porta virtuale 5060, stesso passaggio effettuato per Emule. tolta l'alimentazione al modem e alla base del telefono, rialimento il modem e dopo qualche minuto la base ma si illumina solo la spia di carica in giallo e l'altra rimane spenta, sul telefono appare base1. spero di aver detto tutto saluti

  • http://www.badalis.it Andrea Giacomin

    @roberto
    Se sei entrato nel pannello di amministrazione è già una buona cosa. Ora sostanzialmente oltre al DHCP da togliere e il valore da impostare a 0 nel menà TR-69 le due cose importanti che devi fare sono configurare il telefono per l'autentificazione con il sip server e impostare i parametri di rete del telefono stesso.

    Per configurare la parte SIP devi impostare il numero di linea (il tuo numero di telefono va più che bene, al massimo gli dai lo stesso numero del derivato), poi subito sotto devi inserire l'indirizzo IP del centralino sip (questo parametro lo devi sapere tu, non so se hai un centralino all'interno della tua rete o usi servizi voip esterni come ngi squillo, voicecheap, ecc...). Sotto imposti la porta che in un cetralino asterisk di default è la 5060. Se il centralino è interno alla rete non è necessario fare il port forward. Poi devi inserire i parametri per l'autentificazione del derivato. Io ho inserito 101 (il numero del derivato) e la relativa password. Ora fai apply e passa alla configurazione di rete.

    Nella configurazione di rete devi dare un IP al telefono che faccia parte della tua rete locale. Mi spiego: se la tua rete utilizza un range di indirizzi che va da 192.168.0.1 a 192.168.0.254 tu inserirai ad esempio 192.168.0.10. Stando attendo a non avere conflitti di indirizzi IP. Poi imposti l'indirizzo ip del gateway e quello del server NTP. Puoi inserire questo valore 193.204.114.232 (INRIM server primario). Dai apply e poi salvi la configurazione. Quanto ti chiede di riavviare tu stacchi l'alimentazione, aspetti qualche secondo e poi riattacchi.

    A questo punto non dovresti avere più una luce gialla ma verde. La luce a destra invece se è verde sta ad indicare che il telefono si è autentificato correttamente con il sip server. Se invece è spenta significa che ci sono problemi nella connessione tra il telefono e il server sip.

    Se continua ad andarti male prova a reimpostare la base alle impostazioni di fabbrica e poi parti da zero.

    Ciao ;)

  • roberto

    scusami, ma io non sono per nulla ferrato in questo ambito...se vado all'indirizzo http://192.168.1.2/index.html mi apre una pagina dove inserire nome e password...se faccio il login mi esce "Internet Explorer: impossibile visualizzare la pagina Web" ecc ecc...quindi premendo sul menù a sinistra configuration ecc ecc i dati me li fa inserire, però non vorrei che il login non me lo ha fatto e quindi inserisco dati x nulla...

    ora ti spiego la mia linea: fastweb tutto incluso, con linea telefonica in voip, in quanto la mia zona non è coperta per la linea normale. L'anno scorso avevo alice, e avevo una linea "normale" e una linea voip, e aladino collegato in ethernet, mentre ora con fastweb ho la linea voip con i cordless normali.

    tornando al discorso precedente, non capisco cosa intendi per "centralino sip"...
    1- da dove lo vedo??? come faccio a sapere i parametri che mi servono???
    2- come faccio a sapere se il centralino è interno o esterno (in poche parole se fare il port forward o no)???
    3- che cosa è il numero del derivato? io dove hai messo 101 ho inserito il mio numero di telefono di casa...
    4- come faccio a sapere quale range di indirizzi usa la mia rete?
    5- indirizzo gateway come faccio a saperlo? (è 255.255.255.0??) o lo vedo tramite ipconfig???
    6- come NTP invece inserisco 193.204.114.232, giusto?
    7- nell'eventualità voglia ricominciare tutto da capo, come faccio a resettarlo???

    grazie e scusami per il disturbo

  • http://www.badalis.it Andrea Giacomin

    @roberto
    La cosa si complica parecchio allora... partiamo dal presupposto che l'aladino voip non è un telefono tradizionale, le chiamate possono essere veicolate solo tramite voip. Di fatto quindi il telefono NON è collegato alla cara PSTN (la presa tripolare a muro che ti permette di entrare sulla linea telefonica Telecom). Il telefono va collegato tramite cavo ethernet ad un router o switch. Il telefono per poter piazzare le chiamate deve per forza a questo punto interfacciarsi ad un sip server. Questo ti permette di fare la chiamate verso un interno o verso la pstn e chiamare un telefono fisso o cellulare. Il sip server può essere interno alla tua rete. Ossia può essere un server, una macchina virtuale o un apparato fisico di rete che da una parte è collegato alla tua rete informatica e dall'altra va sulla linea telecom. Se invece hai una linea voip non hai più bisogno di un centralino in quando è chi offre il servizio che si prende questo incarico. E penso sia il tuo caso. In tal caso tu devi avere l'indirizzo del sip server, te lo da il tuo fornitore. Ad esempio se tu avessi NGI squillo dovresti inserire sul telefono come SIP Proxy Address: sip.squillo.it. Ora io non ho mai avuto a che fare con fastweb quindi non so i parametri utilizzati. Ad ogni modo nella corrispondenza che ti hanno inviato dove ci sono elencati i servizi da te attivati dovrebbero esserci eventuali parametri. (sempre se fastweb ti permetta di utilizzare apparecchiature di terze parti per i loro servizi :D)
    Anche il nome utente e password ti vien fornito dal provider.

    Ora rispondo alle tue domande:
    1) I parametri che ti servono sostanzialmente sono l'ip del tuo router, e da quello capisci anche la classe di indirizzi della tua rete. Se ad esempio il tuo router ha un indirizzo 192.168.0.1 alla la tua rete comprenderà tutti gli indirizzi dal 192.168.0.2 al 192.168.0.254. Quindi tutti i PC dovrebbero avere un IP compreso in questo range. Se non li hai impostati te i parametri allora ci ha pensato il buon vecchio DHCP. Mi raccomando ogni dispositivo deve avere un IP diverso altrimenti vanno in coflitto. La maschera di rete invece è 255.255.255.0 nella maggior parte dei casi. Puoi tirar giù tutti questi parametri dando un "ipconfig /all" dal prompt dei comandi di Windows.
    2) Vedi sopra. Il centralino e quindi anche il sip server è interno se sei tu che gestisci la linea voip. Se invece ti affidi a provider esterni telecom, fastweb, ngi, liberilvoip, voipcheap, ecc... sono loro che pensano a tutto, ti danno un numero di telefono geografico e ti scalano il credito quando fai chiamate.
    3) Il derivato è il numero dell'interno, ossia il numero che identifica quel determinato telefono. Nel tuo caso però non serve e ti spiego il perchè. Il mio "101" salta fuori perchè in azienda ho più telefoni, ed ogni telefono è identificato da un numero. Quando mi arriva una chiamata e voglio passarla ad un altro telefono basta che digiti il numero dell'interno su cui voglio ribaltare la chiamata e poi il centralino fa la magia. Il centralino nel mio caso è un computer interno alla rete che ha il compito di gestire le chiamate ecco perchè nella mia configurazione salta fuori l'indirizzo 192.168.24.34 (che è appunto l'indirizzo IP di questo computer). La colpa è anche mia perchè ho pensato che il tuo caso fosse simile al mio invece tu devi configurare il con i parametri voip forniti da fastweb (o almeno spero sia così).
    4) Per sapere su che rete lavori basta o conoscere l'ip del router o comunque dare un ipconfig /all, da lì vedi tutto quello che ti interessa.
    4) Il gateway è l'ip del router generalmente, non 255.255.255.0, questa è la maschera di rete. Vedi tutto da ipconfig /all. C'è proprio una voce "gateway predefinito".
    5) Si come NTP inserisci quell'indirizzo, si tratta del server che fornisce il servizio network time protocol. Fornisce al dispositivo l'ora esatta, non è di fondamentale importanza però è sempre carino averla.
    7) Nel menù a sinistra hai la voce erase and reboot.

    La cosa non è semplicissima da capire se hai poca dimestichezza con le reti. La cosa che ora ti consiglierei di fare è dare una letta su cosa offre il servizio voip di fastweb. Al massimo puoi chiamare l'assistenza e chiedere se è possibile configurare un apparecchio voip di terze parti per poter funzionare con la linea voip di fastweb, e se si può che ti diano i parametri per farla funzionare :D

  • roberto

    ho cercato dappertutto ma nulla sul SIP Proxy Address, in rete nei forum non trovo nulla, l'unica cosa certa che ti posso dire che quando ho fatto la portabilità del mio numero da ALICE A FASTWEB quest'ultima mi ha avvisato che avrei navigato a circa 7 mega (non sono coperto da fibra ottica) e che la linea telefonica sarebbe stata in voip e mi avvisavano che il telefono funzionava solo ed esclusivamente con modem acceso. Premetto che i telefoni che uso in casa non sono voip ma normali cordless (quelli che prima usavo con alice) e mi è venuta l'idea avendo anche l'aladino voip (ethernet) che non ho restituito alla telecom di provarlo a far funzionare, non pensavo fosse così difficile per non dire impossibile.
    cmq tornando a noi il resto delle tue risposte le ho perfettamente capite in quanto sei stato molto esaustivo ma nnon riesco a reperire SIP Proxy Address per cui penso non poter proseguire, a meno che non mi dai qualche dritta. saluti

  • http://www.badalis.it Andrea Giacomin

    @roberto
    Non ho mai visto un router fastweb, per caso i telefoni cordless che hai adesso sono collegati al tuo router? Perchè se ti hanno detto che il telefono funziona solo con il router accesso penso sia quest'ultimo che si occupa di effettuare le chiamate via voip. E se è così son dolori... perchè il router Fastweb (che se non erro si chiama HAG) è parecchio blindato, non puoi smanettarci attorno. Penso che lavorandoci su e magari aggiungendo qualche apparecchio all'infrastuttura si possa fare. Non vale però la candela a mio avviso.
    Fastweb da questo punto di vista è uno dei peggiori operatori, va molto bene fin lì, ma appena vuoi qualcosa di più evoluto e complesso la loro infrastruttura ti boicotta.

  • roberto

    si infatti comanda tutto il router, i telefoni sono collegati alla normale rete telefonica ma nella presa arrivano i fili che si collegano al router, infatti quando sono passato a fastweb è venuto il tecnico ed ha collegato un filo dal router alla presa telefonica. Cmq grazie lo stesso Andrea sei stato molto gentile pensavo fosse cosa facile e speravo di poter utilizzare l'aladino dato che a differenza dei normali cordless ha funzioni migliori. ciao

  • Ale

    Ciao, una info...c'è possibilità di sbloccare il video telefono voip di alice in modo da utilizzarlo con altri voip provider?
    Grazie

  • http://www.badalis.it Andrea Giacomin

    @Ale
    Non saprei dirti. Bisognerebbe provare a cercare su Google. Dai un'occhiata usando come chiavi di ricerca il modello del telefono, penso sia stampando su un'etichetta sotto la base.

    Ciao

    • Dany98

      SALVE, POTREI SAPERE COME SI ASSOCIA L'ALADINO ALLA SUA BASE?PERCHE DA QUANDO HO FATTO IL RESET è SUCCESSO UN CASINO!

  • http://www.badalis.it Andrea Giacomin

    @Dany98
    Segui la guida fino al login. Poi dal menù scegli erease and reboot. Questo dovrebbe riportare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica.

    Ciao

  • bea

    Ho un aladino pro... e appena l ho collegato alla mia rete, non mi da nessun campo.. sapete cosa succede e cosa devo fare per farlo funzionare? grazie

  • http://www.badalis.it Andrea Giacomin

    @bea
    Personalmente non conosco l'aladino pro. Lo stai usando con il router telecom?

  • Dora

    Ciao sto provando ma se modifico l'indirizzo IP (quindi non più automatico) non mi connetto più a internet. La connessione alla rete del PC sembra esserci, ma non si accede a nulla da browser, nemmeno resettando il pc. Cosa sbaglio? Grazie e ciao

  • http://www.badalis.it Andrea Giacomin

    @Dora

    OK, ma tu imposti l'indirizzo ip solo temporaneamente sul PC. Serve solo per poter configurare il telefono. Poi puoi rimettere l'indirizzo IP automatico.

    Ad ogni modo io con questo telefono ho gettato la spugna. Qualitativamente parlando è una porcheria. Oltre allo "sbattimento" nel configurarlo dopo, almeno io, ho sperimentato problemi nella connessione con centralino. Non è di certo una soluzione stabile. Soprattutto quando per 60-70€ puoi prenderti un cordless ip snom.

    Ciao ;)

  • Diego

    Ciao
    prima di tutto grazie per il tutorial.
    Ho problemi nel far funzionare un numero messagenet. Su telefono VoIP Eutelia P301 nessun problema, con l'aladino wireless VoIP il numero non si registra.
    Quale potrebbe essere il problema? Ho seguito alla lettera il tutorial

  • Umberto

    vorrei capire come configurarlo per utilizzarlo con la vodafone station con sim h3g, grazie